×

Mi Tango Querido

Dall’8 al 13 aprile 2019

Il tango, il baile dell’abbraccio per antonomasia, interseca nostalgia, ricordo, passioni sofferte e brevi squarci di luce e felicità pienamente espresse nelle innumerevoli ed intense letras dei cantores argentini. Questa danza, nata nei sobborghi di Buenos Aires ha reso protagonisti gli abitanti dei bassifondi della capitale argentina dove dalla fine del 1800 convergevano neri originari dell’Africa, meticci nati in Argentina e immigrati europei provenienti da Spagna e Italia venuti a cercar fortuna in America del Sud. Genere musicale di frontiera, il tango è fusione di memorie, storie, usanze, mentalità e dei diversi modi di reagire all’esperienza del viaggio e dell’emigrazione, rimane uno dei balli e dei generi musicali più belli degli ultimi cento anni, dove la passione è espressa attraverso il ritmo e la danza. In questo spettacolo verranno eseguiti i brani più celebri del più grande interprete del nuevo tango Astor Piazzolla, una sorta di omaggio a un figlio di emigranti che attraverso la sua musica ha saputo essere l’ambasciatore argentino per antonomasia.