Il Sindaco Pescatore

Interpretato dall’attore Ettore Bassi, per la regia di Enrico Maria Lamina, su testi di Edoardo Erba, il monologo è tratto dal libro del fratello Dario Vassallo, con le musiche originali di Pino Donaggio. La storia di un eroe normale, Angelo Vassallo, il Sindaco Pescatore. Un uomo normale e straordinario in una regione malata e straordinaria come la Campania. Un uomo che ha sacrificato con la sua vita l’impegno di amministrare difendere e migliorare la sua terra e le sue persone. La sua opera di uomo semplice onesto e lungimirante attraverso l’inizio della sua carriera politica, i successi straordinari ottenuti sul campo del Cilento nell’ottica del Bene Comune, compresa l’operazione Dieta Mediterranea assunta grazie a lui a Patrimonio dell’Unesco, fino al suo tragico epilogo. Lo spettacolo è un modo per cercare di avvicinare il pubblico a un tema così delicato come quello della legalità e della lotta alla mafia.
Scuola secondaria di I e II Grado